Questo è il tuo spazio puoi scrivere ciò che vuoi e poi ritrovarlo al ritorno su questo sito

testimonianze cristiane, storia della chiesa cattolica, teologia, esegesi, aborto, famiglia, battaglia per la vita

Richierismo

Il Richierismo è un insieme di tesi esposte dal teologo valicano francese Edmond Richer nel suo libro De ecclesistica et politica protestate libellus, in cui si afferma che la Chiesa è governata sia dalla gerarchia episcopale, che dai Sacerdoti, Sacerdote">sacerdoti, tra questi, poi, non sussiste nessuna differenza canonica, ma si può parlare di una forma di democrazia clericale. I giansenisti dapprima rifiutarono tali tesi ritenute scandalose, poi le appoggiarono, a causa di 2 motivi:

  • motivo di ordine ideologico: infatti alla fine del regno di Luigi XIV, molti preti francesi ebbero forti simpatie gianseniste, in quanto temevano un’alleanza tra re, vescovi e Santa Sede, quindi reagirono contro l’autorità, provando simpatia per idee democratiche all’interno della Chiesa;
  • motivo di ordine economico: infatti il basso clero, rispetto all’alto clero di origine nobiliare versava nella miseria, per cui nacque una sorta di lotta di classe all’interno del clero francese, che portò il basso clero a sostenere le idee democratiche del richierismo;