Questo è il tuo spazio puoi scrivere ciò che vuoi e poi ritrovarlo al ritorno su questo sito

testimonianze cristiane, storia della chiesa cattolica, teologia, esegesi, aborto, famiglia, battaglia per la vita

Curia Romana

La Curia Romana, mediante la quale il Sommo Pontefice è solito trattare le questioni della Chiesa universale, e che in suo nome e con la sua autorità adempie alla propria funzione per il bene e a servizio delle Chiese, è un'insieme di persone, uffici e istituzioni, è composta (CIC c.360):

  • dalla Segreteria di Stato o Papale: ha lo scopo di coadiuvare da vicino il Romano Pontefice nell'esercizio della sua missione. E' presieduta dal cardinale segretario di Stato e comprende la sezione degli affari generali e la sezione dei rapporti con gli stati.
  • dal Consiglio per gli affari pubblici della Chiesa
  • dalle Congregazioni
  • dai Tribunali
  • da altri Organismi

Giovanni Paolo II così la descrive nella costituzione apostolica Pastor Bonus (28 giugno 1988) art.1: "La curia Romana è l'insieme dei dicasteri e degli organismi che coadiuvano il romano pontefice nell'esercizio del suo supremo ufficio pastorale per il bene e il servizio della Chiesa universale e delle Chiese particolari, esercizio col quale si rafforzano l'unità di fede e la comunione del popolo di Dio e si promuove la missione propria della Chiesa nel mondo". La curia è uno strumento nelle mani del Papa, non ha alcun potere al di fuori di quello che riceve dal Papa. Ha una potestà vicaria (in quanto esercitata in nome del Papa dal quale l'ha ricevuta) e ordinaria (in quanto annessa agli uffici e non alle persone

Col nome di Sede Apostolica o Santa Sede si intendono nel codice non solo il Romano Pontefice, ma anche, se non risulta diversamente dalla natura della questione o dal contesto, la Segreteria di Stato, il Consiglio per gli affari pubblici della Chiesa e gli altri Organismi della Curia Romana.

Gli atti della curia romana pur non essendo atti specifici del Papa ne riflettono il pensiero e la volontà. I documenti scritti più usuali della curia romana sono:

  • citazione
  • decreto
  • dichiarazione
  • direttorio
  • editto
  • indulto
  • istruzione
  • istruzione pastorale
  • lettera
  • lettera circolare
  • norma
  • ordinamento
  • regolamento
  • rescritto
  • rescritto ex audienta
  • rescritto pontificio
  • risposta
  • rito
  • statuto
  • vademecum

Il termine "Curia Romana" per la prima volta compare in un documento pontificio del 1809, sotto il pontificato di Urbano II, il termine designava la corte del Papa, l'insieme del personale che la componeva, le funzioni svolte dai componenti della corte, particolarmente dal cancelliere e dai notai.